Il Digiuno gradito a Dio

«La pratica del digiuno vi sia di aiuto, cari giovani, per acquisire padronanza su voi stessi; la preghiera sia per voi, cari ammalati, il mezzo per affidare a Dio le vostre sofferenze e sentirne la sua presenza amorevole; le opere di misericordia, infine, aiutino voi, cari sposi novelli, a vivere la vostra esistenza coniugale aprendola alle necessità dei fratelli. Buona Quaresima a tutti!».

Papa Francesco, Udienza generale del 18.02.2015

Il digiuno gradito a Dio
Astieniti dal giudicare gli altri e, invece, scopri Cristo che vive in loro;
astieniti dalla scontentezza e riempiti il cuore di gratitudine;
astieniti dal dire parole offensive e riempiti la bocca di frasi che risanano;
astieniti dalle arrabbiature e riempiti il cuore di pazienza;
astieniti dal pessimismo e riempiti il cuore di speranza cristiana;
astieniti dalle eccessive preoccupazioni e riempiti di confidenza in Dio;
astieniti dal lamentarti e riempiti di apprezzamento per le meraviglie della vita;
astieniti dallo stress e riempi la tua vita di preghiera;
astieniti dal risentimento e riempiti di perdono;
astieniti dallo scoraggiamento e riempiti dell’entusiasmo della fede;
astieniti da tutto quello che ti separa da Gesù e riempiti di tutto quello che ti avvicina a lui.



Digiuna dal giudicare gli altri: scopri Cristo che vive in loro.
Digiuna dal dire parole che feriscono: riempiti di frasi che risanano.
Digiuna dall’essere scontento: riempiti di gratitudine.
Digiuna dalle arrabbiature: riempiti di pazienza.
Digiuna dal pessimismo: riempiti di speranza cristiana.
Digiuna dalle preoccupazioni inutili: riempiti di fiducia in Dio.
Digiuna dal lamentarti: riempiti di stima per quella meraviglia che è la vita.
Digiuna dalle pressioni e insistenze: riempiti di una preghiera incessante.
Digiuna dall’amarezza: riempiti di perdono.
Digiuna dal dare importanza a te stesso: riempiti di compassione per gli altri.
Digiuna dall’ansia per le tue cose: compromettiti nella diffusione del Regno.
Digiuna dallo scoraggiamento: riempiti di entusiasmo nella fede.
Digiuna da tutto ciò che ti separa da Gesù: riempiti di tutto ciò che a Lui ti avvicina.