Qualcosa in più…tutto da scoprire!

La libreria Buona stampa e il rinnovato presente

Appartiene alla tradizione culturale della nostra Chiesa la libreria “Buona Stampa” come segno di quella continua ricerca e passione che attraversa le comunità e i singoli nel campo della riflessione e formazione religiosa. Una presenza da sempre significativa e importante.

Bisognosa di una “aggiustatina” si è ripresentata, da un anno o poco più, nel tentativo di un servizio e di una progettualità che vanno via via definendosi meglio. Il nome è tutto un programma: “Qualcosa in più – Buona Stampa”.

La gestione è affidata a un’associazione che fa riferimento alla diocesi pur nella sua autonomia e dichiara, proprio nello statuto, di devolvere i possibili utili di bilancio a sostegno di progetti caritativo-missionari dentro e fuori i confini diocesani.

Il personale dipendente è affiancato da un buon numero di generosi volontari che assicurano presenza e disponibilità.

Anche la proposta di mercato è stata rivisitata e ampliata. Rimane certamente interessante, vincolante e di primaria importanza la proposta di libri di settore –  teologia, esegesi, spiritualità, catechesi, animazione – a cui si aggiunge un’attenzione particolare alle produzioni artistiche e di narrativa e letteratura, come pure di iconografia e oggettistica. Una serie di prodotti artigianali provenienti da diversi monasteri spazia tra marmellate, tisane, liquori, miele e birre.


La proposta delle Bomboniere Solidali è promossa insieme all’associazione “Il telaio della missione” con prodotti artigianali, etnici e diverse proposte di manufatti opera di volontari. Il ricavato è anch’esso a  sostegno di progetti missionari.

Infine una ricca esposizione e vendita di artistici e ricercati paramenti religiosi provenienti da laboratori artigianali che è possibile personalizzare secondo i propri gusti e le necessità.

Tutto questo è proposta, vorremmo di qualità e appetitosa, per rendere lo spazio del negozio un luogo d’incontro e di amicizia, una possibilità culturale e sociale, un centro propulsore di riflessione attorno ai temi della religione e della vita, uno spazio di solidarietà concreta e novità di proposta.

Farsi conoscere è il primo obiettivo affidato in parte a queste poche righe e certamente all’invito a venire a visitare il negozio dove ci sono tante altre piccole, utili, cose e la varietà di oggetti religiosi per acquisti personali e regali nelle diverse circostanze della vita.

Tutto qui, speriamo che sia…qualcosa in più!

                                                                                                lo staff della libreria