La Scuola dell’Infanzia “Santa Croce”

scuola-infanzia-680x365

La Scuola dell’Infanzia Parrocchiale è un’opera parrocchiale nata come espressione della presenza della Chiesa locale nel campo educativo del bambino, nel 1949, per iniziativa di Don Camillo Salvi, parroco pro tempore. Non persegue fini di lucro e, in aderenza alla sua identità ecclesiale, s’impegna a favorire la formazione religiosa e civile di tutti gli alunni nell’età che prevede la Riforma scolastica statale. La Scuola è amministrata dal Parroco che ne è il Legale Rappresentante o da un suo delegato legalmente autorizzato. Il Parroco istituisce un Consiglio di Gestione formato da sei membri così composto:

  • il Parroco, Presidente di diritto o suo delegato;
  • un membro scelto dal Parroco fra i componenti del Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici;
  • un membro scelto dal Parroco fra i componenti del Consiglio Pastorale Parrocchiale;
  • un genitore proposto dall’Assemblea dei Genitori, eletto tra i Genitori dei bambini frequentanti la Scuola dell’Infanzia Parrocchiale;
  • un membro nominato dal Sindaco e scelto tra i residenti del Comune di San Pellegrino Terme;
  • la Direttrice e Coordinatrice/Insegnante della Scuola che, di norma, partecipa al Consiglio di Gestione.

La nostra Scuola dell’Infanzia come Scuola Cattolica si propone di educare i bambini a scoprire il significato della vita e della realtà, rispondendo alla loro innata e profonda esigenza di conoscere ogni cosa, a partire da sé. Perché la crescita della personalità del bambino avvenga in modo sereno e armonico, è necessario un luogo umano, aperto anche alla sia famiglia, in modo tale che egli possa sperimentare la continuità di quei legami e di quella compagnia fondamentale ed insostituibile che essa rappresenta.

 

(Dal P.O.F. della Scuola dell’Infanzia S. Croce)