Giornata mondiale del migrante e del rifugiato

Come ogni anno il calendario della Chiesa ci offre l’opportunità di celebrare la GMMR nella convinzione che quello delle migrazioni sia un fenomeno strutturale (e non un’emergenza) che insieme a questioni politiche e sociali porta in sé anche delle sfide pastorali sulle quali anche la nostra Diocesi di Bergamo da anni sta lavorando.

Ispirandosi all’icona biblica della Fuga in Egitto, il tema specifico che quest’anno Papa Francesco ci porta all’attenzione attraverso il suo messaggio “COME GESÙ CRISTO, COSTRETTI A FUGGIRE” è quello dell’attenzione agli “sfollati interni”Sono ben 50 milioni nel mondo. Per noi forse una realtà lontana, eppure anche nel nostro contesto locale è possibilità per fare memoria di come smottamenti, esondazioni o terremoti sono stati trasformati in occasione di compassione e solidarietà verso chi si è trovato sfollato dalla propria abitazione.

Nella nostra Diocesi, per il cammino fatto insieme in questi anni (in particolare nella CET invitata a co-organizzare le attività diocesane), la GMMR diventa sempre più occasione di una attenzione “plurale” nel cammino delle nostre comunità, nel dialogo tra un “noi” e gli “altri”. La Chiesa è in questo davvero “cattolica”. Occasione di incontro e di un’attenzione a quanti identificati legalmente come “stranieri” sono fratelli e sorelle che vivono nei nostri paesi. Magari ci sono pure nati. Magari sono cristiani che celebrano in altre lingue e in altri riti. Abbiamo la convinzione che è il Signore stesso a farsi prossimo anche in loro. Il suo Vangelo è allargare gli orizzonti e fare nuove le cose.

L’Ufficio Migranti offre alcuni materiali (cfr http://www.migrantibergamo.org/ e la pagina dedicata nel sito della Diocesi) perchè ogni parrocchia sia sostenuta nel mantenere viva questa attenzione e celebrare il prossimo 27 settembre l’Eucaristia con questa intenzione.

Inoltre, riportiamo qui i link dei siti della Fondazione Migrantes della CEI e della sezione  Migrants&Refugees del Dicastero vaticano per lo sviluppo umano integrale dove è possibile visionare e scaricare i materiali da loro prodotti:

https://www.migrantes.it/gmmr2020/

https://migrants-refugees.va/it/risorse/giornata-mondiale-del-migrante-e-del-rifugiato-2020/

Iniziative a Bergamo:

AMBRIA di ZOGNO – Chiesa
Lunedì 21 settembre – ore 20.30
CORTI MIGRANTI
Proiezione di cortometraggi tratti da IFF-Integrazione Film Festival
per entrare nei sei concetti chiave del messaggio del Papa per la
Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2020

ZORZONE – Chiesa parrocchiale
Mercoledì 23 settembre 2020, ore 20.30
CORONAVIRUS: la solidarietà dei BERGAMASCHI nel MONDO
In videoconferenza da Bruxelles:
* SILVANA SCANDELLA – Direttrice Scientifica Centro di Ricerca e di Risorse in
Didattica/Didattologia delle Lingue-Culture e delle Migrazioni-Mobilità
* MAURO ROTA – Presidente del Circolo di Bruxelles dell’Ente Bergamaschi nel Mondo