Festa Madonna del Rosario

Carissimi Fratelli e Sorelle, siamo ormai vicini a celebrare la Festa della Madonna del Rosario. Questa festa è un richiamo forte e sentito da tante persone, che vedono in Maria e nella preghiera del Rosario, una forza potente contro i mali che oggi minacciano il mondo. Guardiamo a Maria con rinnovata fiducia.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”48″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”8″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Abbiamo oggi bisogno di ritrovare la fede, che è il più grande tesoro datoci in dono. Maria ci guida nel pellegrinaggio della fede. La Festa della Madonna del Rosario è un invito a rendere ragione della nostra fede, a formare in noi una fede vissuta nella concretezza della vita quotidiana.

La sapienza della fede, che Maria ha vissuto, aiuta ciascuno di noi ad affidarsi al Signore, a vivere la vita cristiana, a pregare, a dedicarsi agli altri, ad avere il senso di solidarietà “per la maggior gloria di Dio”. Chiedo allo Spirito Santo la grazia di vedervi numerosi non solo nel giorno della festa, ma anche nei giorni del Triduo di preparazione del cuore.

Nella settimana della festa della Madonna addobbiamo la nostra casa, secondo le proprie possibilità, con lampadine bianche e azzurre (o blu). Chiedo allo Spirito Santo anche la grazia del dono di vedere tante mani generose nell’addobbare il nostro paese. L’eventuale offerta, secondo le proprie possibilità, sarà un contributo importante per le opere parrocchiali. Alla Madonna del Rosario affidiamo tutte le nostre famiglie, gli anziani, gli ammalati, i bambini, i ragazzi, i giovani, la pace, l’impegno a testimoniare la fede in ogni ambito e situazione di vita. La Madonna del Rosario ci benedica e ci accolga sotto il suo manto.

Vostro aff.mo don Sergio