Festa al Trebuli

Una bella giornata di festa ed amicizia che dimostra ancora una volta la grande sinergia tra Comunità Parrocchiale, Unione Sportiva ed Associazione Santa Croce.

Il Trebuli, una cappellina lungo la strada che da Santa Croce conduce a Lepreno e costruita esattamente lungo il confine tra San Pellegrino e Serina. Si racconta che sia stata costruita dall’impresa Gherardi, la stessa che ha rifatto il campanile di Santa Croce, con i proventi inviati dagli emigranti all’inizio del ‘900 per volontà dal parroco di Lepreno che, a piedi, veniva spesso a celebrare la Santa Messa a Santa Croce.

E’ stata una bella “scampagnata” in amicizia con Santa Messa accompagnata dalla corale di Santa Croce quasi al completo, a seguire pranzo sul prato a base di polenta, cotechini, costine e braciole preparate con maestria dagli amici dell’Unione Sportiva, nel pomeriggio i giochi “di una volta”, gli stessi che divertivano i nostri nonni e che ora divertono ancora grandi e piccoli, … tiro alla fune, gara della “petanque”, l’albero delle misure e taglio del tronco con un seghetto. Grazie a tutti, gratitudine e riconoscenza a tutti i collaboratori per la bellissima giornata di fraternità (parole di don Sergio), grazie a Rita, l’anima della manifestazione, ma grazie anche a tutti i partecipanti, in particolare a quelli che hanno preso parte ai giochi allietando la giornata per il divertimento di tutti.