Concerto d’organo

Domenica 27 ottobre alle ore 16,00 nella Chiesa Parrocchiale di Santa Croce concerto d’organo con il prof. Simone Della Torre in occasione del primo anniversario dell’Istituzione dell’Unità Pastorale di San Pellegrino.

PROGRAMMA

TRANSPORTS DE JOIE
Dal profondo
Johann Sebastian Bach (1685 – 1750) – Fantasia e fuga in Do minore BWV 537  
Marcel Dupré (1886 – 1971) – Ave maris stella III, op. 18 n. 8 (Choral orné dans le style de J. S. Bach) José Maria Usandizaga (1887 – 1915) – Piéza sinfonica op. 25: – Introducción – Cantabile – Final
Come incenso
Georges Bizet (1838 – 1875) – Entr’acte dall’opera Carmen (trascr. Simone Della Torre)
Marcel Dupré (1886 – 1971) – Magnificat I (Mon âme exalte le Seigneur), op. 18 n. 10
Trasporti di gioia
Jean Francois Dandrieu (1682 – 1738) – Tièrce en Taille (da: Pièces d’orgue, Livre 1)
Federico Mompou (1893 – 1987) – Pastoral (Canço y dansa n. 15)
Marcel Dupré (1886 – 1971) – Magnificat VI (Gloria), Op. 18 n. 15
Olivier Messiaen (1908 – 1992) – Transports de joie d’une âme devant la gloire du Christ qui est la sienne     (da L’Ascension)

Simone Della Torre, nato a Crema, si è diplomato in Organo e Composizione organistica sotto la guida di Maurizio Ricci e in clavicembalo con Edoardo Bellotti e si è perfezionato in organo e clavicembalo presso la Scuola Civica di Milano con Lorenzo Ghielmi. Ha frequentato in seguito diversi corsi di perfezionamento e masterclass  tra i quali si segnalano, in particolare, quelli tenuti da Michael Radulescu, Jean Claude Zehnder e Peter Westerbrinck, ha inoltre seguito per diversi anni i Corsi internazionali estivi sulla musica antica spagnola a Santiago de Compostela, sotto la guida di Montserrat Torrent-Serra. Nel 1998 ha ivi conseguito il Premio “Rosa Sabater”.
Interessato sia alla didattica che allo studio dei rapporti tra la musica e le arti visive, ha conseguito la laurea in Architettura, presso il Politecnico di Milano e ha all’attivo la realizzazione di percorsi di studio e di guida all’ascolto musicale di taglio interdisciplinare, tra arte, musica e poesia.
Organista all’organo “Inzoli” dei F.lli Bonizzi della chiesa di S. Carlo in Crema, è docente di Organo e composizione organistica presso la Scuola Musicale “C. Monteverdi” di Crema e membro della Commissione Organi della Diocesi di Crema. Svolge attività concertistica, partecipando a qualificate rassegne in Italia e all’estero sia in qualità di solista, all’organo e al cembalo, che in formazione con altri strumentisti. E’ altresì organista e pianista accompagnatore di diverse formazioni corali e si occupa dell’organizzazione della rassegna concertistica “Vox organi – Percorsi organistici lungo l’Adda”, che ha l’obiettivo di valorizzare il patrimonio degli organi storici del territorio lombardo. In collaborazione con l’Associazione Musicale “Musica sempre” coordina il progetto “In organo pleno”, che ha l’obiettivo di approfondire il repertorio organistico e di aprire nuovi orizzonti nell’ambito della didattica musicale. Ha effettuato alcune incisioni su organi storici lombardi ed eseguito in prima assoluta brani organistici di autori contemporanei. Ha altresì curato la pubblicazione di un volume sulla storia e il restauro del prestigioso organo Serassi – Inzoli di San Benedetto a Crema.